Blog: http://percorsolaterale.ilcannocchiale.it

spegni tutte le luci accese.

correre dietro ad un viaggio è anche fin troppo semplice.
lasciarsi andare ad un viaggio no.
tutt'altro.
lasciare che il vino si impossessi delle mie parole è fin troppo semplice.
guardarti fisso negli occhi no.
tutt'altro.
lasciare che tu svanisca dietro quell'angolo è doloroso quasi quanto il gusto che quel vino lascerà nel mio stomaco la mattina seguente.
perchè io ci provo a prendere il volo..plano su una bicicletta ai bordi di una città che non è la mia..ma che potrebbe diventarlo.
assecondo sorrisi beffardi in nome dello spirito di adattamento.
ma io mi preservo, io lascio che voi mi crediate diverso, mi crediate cambiato e forse anche un po' cattivo.
ma io non sono nulla di tutto questo.
i sogni sono cattivi e reali, come te ..che non sei più una bambina.
infatti è stupido pensare che tu possa credere ancora alle favole.
le mie.

Pubblicato il 7/4/2009 alle 12.40 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web